Vai al contenuto principaleVai al footer

Elenco degli elementi

Articolo29 gennaio 2020

Nasce un gruppo di lavoro contro l’odio online

Siglato un decreto ministeriale per la nascita di un gruppo di lavoro con sedici esperti per contrastare i fenomeni di hate speech.

Articolo24 gennaio 2020

Una nuova roadmap per la Banda Ultra Larga

Approvato dal CoBUL il documento programmatico: entro fine estate una nuova gara per le “aree grigie” e voucher per la fibra ottica.

Articolo20 gennaio 2020

Chi odia paga, un progetto contro l’odio online

Un progetto contro la violenza online e il cyberbullismo, che aderisce al programma Repubblica Digitale.

Articolo17 gennaio 2020

Repubblica Digitale, raggiunti i 50 aderenti: un primo bilancio

Una panoramica delle prime 50 iniziative che hanno aderito al progetto contro il digital divide.

Articolo13 gennaio 2020

Inizia la consultazione pubblica per la strategia per l’innovazione “Italia 2025”

Da oggi e fino al 30 aprile è possibile contribuire con delle proposte al piano strategico per l’innovazione tecnologica e digitale.

Articolo09 gennaio 2020

MadeIT, un brand per il settore tech e digitale italiano

Il Ministro Pisano ha lanciato al CES di Las Vegas il progetto MadeIT: un logo e un programma dedicati alle aziende tecnologiche e innovative italiane.

Articolo23 dicembre 2019

Un’anagrafe unica per 40 milioni di cittadini

L’Anagrafe nazionale della popolazione residente (ANPR) negli ultimi giorni ha superato la soglia di 5mila Comuni e 40 milioni di cittadini.

Articolo17 dicembre 2019

2025: Presentazione Piano Nazionale Innovazione

Il Ministro Paola Pisano presenta la visione e la strategia che guideranno lo sviluppo tecnologico, inclusivo e sostenibile del Paese.

Articolo10 dicembre 2019

Un punto di riferimento per l’innovazione

Vi presentiamo il sito del Ministro per l’innovazione e la trasformazione digitale e del Dipartimento per la trasformazione digitale.

Articolo08 dicembre 2019

IO, l'app dei servizi pubblici

L’app IO propone una nuova visione dei servizi pubblici, mettendo le persone e i loro bisogni al centro.