Vai al contenuto principaleVai al footer

Project manager

Transformation Office - Il Dipartimento per la trasformazione digitale è alla ricerca di esperti che lavoreranno sui progetti di digitalizzazione e innovazione

Data di apertura 23 novembre 2023
Compenso

Fino a 80.000,00 €

Stato

CHIUSA

Data di chiusura 04 dicembre 2023

Descrizione e Responsabilità

Esperti in possesso di comprovata esperienza nel project management e nelle tecniche di monitoraggio dei progetti sia in ambito tradizionale, sia in contesti Agile.

Qualifiche chiave

Fermo restando quanto previsto dal Decreto del Ministro per la pubblica amministrazione 14 ottobre 2021, per le parti compatibili, sono requisiti di partecipazione:

  • possesso di laurea magistrale in una delle classi di laurea in ingegneria o in una delle seguenti classi, o titoli equiparati/equipollenti secondo la normativa vigente:
    • scienze statistiche (LM-82);
    • scienze statistiche attuariali e finanziarie (LM-83);
    • fisica (LM-17);
    • matematica (LM-40);
    • modellistica matematico-fisica per l’ingegneria (LM-44);
    • informatica (LM-18);
    • sicurezza informatica (LM-66);
    • sociologia e ricerca sociale (LM-88);
    • tecniche e metodi per la società dell'informazione (LM-91);
  • comprovata esperienza complessiva almeno triennale, purché maturata, anche per singoli periodi inferiori:
    • nell’utilizzo di strumenti di gestione di progetti sia tradizionali (Gantt) sia agili (Scrum, Kanban) (specificare la durata);
    • nell’analisi e reingegnerizzazione dei processi di IT Governance, monitoraggio asset hardware, software e licensing, spesa ICT (specificare la durata);
    • nell’individuazione, analisi, progettazione e coordinamento di progetti relativi a soluzioni innovative relative allo sviluppo di applicazioni web e mobile e piattaforme digitali in ambito di sanità digitale, anche con università e centri di ricerca (specificare la durata);
    • in progetti o iniziative nel settore della sanità che hanno consentito l'acquisizione della conoscenza dei principali attori e stakeholder nonché dei principi generali della normativa di settore (specificare la durata);
    • in progetti o iniziative che hanno consentito l’acquisizione della conoscenza e delle modalità di applicazione degli standard sanitari: HL7 v2.x, HL7-CDA2, HL7 FHIR, DICOM, HL7 CTS2, HL7 FHIR Terminology (specificare la durata);
    • in progetti o iniziative che hanno richiesto la gestione e coordinamento di team eterogenei per il disegno, lo sviluppo, l'implementazione e/o il finanziamento di progetti di ricerca e/o innovazione, anche con relazioni con senior executive e/o dirigenti pubblici e privati di alto livello (specificare la durata);
    • in ruoli di middle-management o executive con incarichi votati alla gestione di progetti che abbiano contribuito alla trasformazione digitale nel settore pubblico o in quello privato (specificare la durata);
    • nella conduzione e gestione di team multifunzionali (specificare la durata).
  • conoscenza della lingua inglese (specificare il livello CEFR, se A1, A2, B1, B2, C1, o C2);
  • conoscenza di strumenti informatici di collaborative work management e project management;
  • conoscenza dei software di produttività personale o suite per ufficio per la creazione di documenti di testo, presentazioni e grafici.

Titoli preferenziali

Nell’ambito della selezione il Dipartimento per la trasformazione digitale valuterà i seguenti titoli preferenziali:

  • durata e tipologia dell’esperienza professionale:
    • nell’utilizzo di strumenti di gestione di progetti sia tradizionali (Gantt) sia agili (Scrum, Kanban);
    • nell’analisi e reingegnerizzazione dei processi di IT Governance, monitoraggio asset hardware, software e licensing, spesa ICT;
    • nell’individuazione, analisi, progettazione e coordinamento di progetti relativi a soluzioni innovative relative allo sviluppo di applicazioni web e mobile e piattaforme digitali in ambito di sanità digitale, anche con università e centri di ricerca;
    • in progetti o iniziative nel settore della sanità che hanno consentito l'acquisizione della conoscenza dei principali attori e stakeholder nonché dei principi generali della normativa di settore;
    • in progetti o iniziative che hanno consentito l’acquisizione della conoscenza e delle modalità di applicazione degli standard sanitari: HL7 v2.x, HL7-CDA2, HL7 FHIR, DICOM, HL7 CTS2, HL7 FHIR Terminology;
    • in progetti o iniziative che hanno richiesto la gestione e coordinamento di team eterogenei per il disegno, lo sviluppo, l'implementazione e/o il finanziamento di progetti di ricerca e/o innovazione, anche con relazioni con senior executive e/o dirigenti pubblici e privati di alto livello;
    • in ruoli di middle-management o executive con incarichi votati alla gestione di progetti che abbiano contribuito alla trasformazione digitale nel settore pubblico o in quello privato;
    • nella conduzione e gestione di team multifunzionali;
  • partecipazione a tavoli di standardizzazione nazionali ed europei (HL7 Italia, HL7 International);
  • partecipazione a progetti di Telemedicina o sul Fascicolo Sanitario Elettronico;
  • partecipazione a progetti di Identità Digitale;
  • livello di conoscenza della lingua inglese;
  • conoscenza del contesto inerente alle tematiche del Piano nazionale di ripresa e resilienza, con particolare riferimento alle misure e sub-misure di competenza del Dipartimento per la trasformazione digitale;
  • conoscenza delle tecniche di valutazione e di selezione dei fornitori e delle procedure di acquisto, con particolare riferimento alle forniture hardware e software anche a valere su bandi pubblici emessi da organismi internazionali.

Candidatura

Entro il 4 dicembre 2023 gli esperti interessati in possesso dei requisiti richiesti, previa registrazione sul Portale InPA, possono aderire all’avviso, fermo restando che non è consentito il conferimento a ciascun iscritto di più di un incarico per volta.

Altre informazioni

  • Il 5 dicembre 2023 è stato firmato il Decreto di nomina della Commissione di Valutazione, disponibile nella sezione Allegati.
  • Il 22 dicembre 2023 è stato pubblicato l’elenco degli ammessi a colloquio, disponibile nella sezione Allegati.
  • Il 1° febbraio 2024 è stato pubblicato l'esito dei colloqui, disponibile nella sezione Allegati.
Data ultimo aggiornamento 01 febbraio 2024