Vai al contenuto principaleVai al footer

Designers Italia

Punto di riferimento per i progettisti dei servizi digitali della Pubblica Amministrazione italiana

In breve

Il primo obiettivo di Designers Italia è supportare la progettazione di nuovi servizi pubblici digitali più efficaci, inclusivi e facili da usare per tutti i cittadini. Per fare ciò favorisce la collaborazione tra tecnici e funzionari, promuove la condivisione di esperienze e soluzioni, e mette a disposizione di enti locali e centrali strumenti di lavoro, come:

  • Linee Guida per il design dei servizi digitali della Pubblica Amministrazione;
  • strumenti operativi a supporto della ricerca, progettazione e sviluppo dei servizi, a disposizione di PA, in-house e fornitori;
  • ambienti di discussione e di supporto tecnico;
  • storie di best practices delle PA nella progettazione di servizi pubblici che mettono i cittadini al centro;
  • modelli di progetto per i siti dei comuni e delle scuole.

Vantaggi per i cittadini

L’intento di Designers Italia è quello di favorire nella Pubblica Amministrazione una cultura della progettazione più vicina ai reali bisogni delle persone, capace di garantire loro nuovi servizi pubblici digitali più efficaci, inclusivi e facili da usare. Grazie ai metodi di lavoro e agli strumenti operativi messi a disposizione di tutta la comunità di sviluppatori e designer che lavorano ai servizi pubblici, i cittadini potranno godere di una maggiore accessibilità e soddisfazione nell’uso dei servizi, e al contempo un risparmio di tempo.

Vantaggi per la Pubblica amministrazione

Grazie al supporto di Designers Italia, le pubbliche amministrazioni possono realizzare più facilmente servizi di qualità attraverso l’uso di strumenti e modelli standard conformi alle Linee Guida per il design dei servizi. Inoltre Designers Italia favorisce un salto culturale interno alla PA attraverso la partecipazione e il confronto nella community e la revisione e la modernizzazione dei processi interni anche attraverso la messa a fattor comune di best practice ed esempi di successo.

Ruolo del Dipartimento

L’iniziativa si è occupata a partire dal 2017 dell’evoluzione delle Linee Guida di design per i servizi digitali della Pubblica Amministrazione, portandole ad abbracciare l’intero ciclo di progettazione di un servizio, dalla fase di ricerca a quella di progettazione, dalla fase di sviluppo a quella di misurazione dei risultati. Lo sforzo principale è stato quello di affiancare a un approccio di tipo regolatorio un altrettanto indispensabile set di strumenti pratici (i kit per il design dei servizi) e una community a supporto dell’utilizzo di questi strumenti. Designers Italia si è occupata inoltre anche di migliorare l’esperienza utente di alcune piattaforme abilitanti come pagoPA, SPID e l’app IO e opera attualmente a supporto della fase di ricerca per i progetti strategici del Dipartimento, come per esempio SPID, ANPR, ed altri.

Un progetto aperto

Designers Italia è un progetto aperto basato sulla partecipazione e il contributo di designer e professionisti interni ed esterni alla Pubblica Amministrazione. Per scoprire come partecipare alla progettazione e al design dei servizi pubblici digitali visita la pagina dedicata. Nella sezione dedicata al design su Forum Italia è inoltre possibile fare proposte, avanzare idee e suggerimenti, o discutere dei temi legati alla ricerca, alla progettazione e allo sviluppo di servizi semplici e accessibili.

Data ultimo aggiornamento 25 marzo 2021