Vai al contenuto principaleVai al footer

Vicini e Connessi, il digitale per l’economia locale: l’esito dell’Avviso Pubblico

Il progetto di Solidarietà Digitale offre nella propria vetrina virtuale oltre 100 servizi gratuiti dedicati ai piccoli esercenti.

Data 28 gennaio 2021
Una grafica di una persona che utilizza piattaforma di commercio online

L'iniziativa

Sostenere i commercianti, i negozianti di prossimità, i ristoratori e gli artigiani locali attraverso piattaforme online e servizi digitali offerti gratuitamente per promuovere le loro attività. Questo è l’obiettivo di Vicini e Connessi, il progetto di Solidarietà Digitale lanciato lo scorso 18 novembre dalla Ministra per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione e tuttora attivo.

La piattaforma Vicini e Connessi ha pubblicato nella propria vetrina virtuale oltre 100 servizi offerti in maniera solidale da aziende, associazioni ed enti del settore, volti ad aiutare i piccoli esercenti nella digitalizzazione delle proprie attività.

Il digitale, infatti, può essere un fattore decisivo per ridurre le difficoltà di chi vende in un periodo di forte limitazione della mobilità delle persone, con soluzioni, idee, servizi per trasformare il proprio business, proseguendo l’attività commerciale anche durante l’emergenza sanitaria.

Tra i servizi offerti spiccano quelli legati alla vendita online, alla consulenza e all’assistenza informatica, alla gestione delle consegne a domicilio, alla valorizzazione e promozione dei propri prodotti e servizi sui canali online.

Un numero considerevole di fornitori di servizi di commercio online, logistica e di assistenza tecnologica ha risposto all’Avviso Pubblico condiviso dal Dipartimento per la trasformazione digitale per offrire in maniera solidale strumenti e piattaforme agli artigiani e ai commercianti di prossimità.

Come usufruire dei servizi gratuiti

Vicini e Connessi è un’iniziativa della Ministra per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione promossa dal Dipartimento per la trasformazione digitale. All’interno della piattaforma presente sul sito di Solidarietà Digitale è possibile per i commercianti ricercare tra un elenco di servizi gratuiti quelli che meglio rispondono alle loro esigenze.

Dal 18 novembre al 18 dicembre 2020 è stato possibile per le aziende, gli enti e le associazioni presentare la propria richiesta di adesione proponendo un servizio solidale. Le proposte ritenute idonee ai requisiti dell’Avviso Pubblico sono consultabili all’interno della piattaforma Vicini e Connessi. E’ disponibile il provvedimento del Capo Dipartimento per la Trasformazione Digitale contenente l’elenco delle proposte non approvate perché non rispondenti ai suddetti requisiti.

Vicini e Connessi

Scopri le offerte su Solidarietà Digitale

Solidarietà digitale

Val al sito ufficiale