Vai al contenuto principaleVai al footer

Spazio, la 17ª Seduta del Comitato interministeriale

Alla riunione firmato l’accordo tra ASI e NASA sul programma di esplorazione spaziale Artemis. Ha partecipato anche l’Amministratore della NASA, Bill Nelson

Data 16 giugno 2022
Argomenti SpazioItalia digitale 2026

Il 16 giugno si è tenuta la 17^ seduta del Comitato interministeriale per le politiche relative allo Spazio e alla ricerca aerospaziale (COMINT).

La riunione, presieduta dal Ministro per l’Innovazione tecnologica e la Transizione Digitale con delega alle politiche spaziali e aerospaziali, Vittorio Colao, ha visto la partecipazione delle 13 Amministrazioni interessate, la presenza del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio con delega per la sicurezza della Repubblica, Franco Gabrielli, e quella del Presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana, Giorgio Saccoccia.

Alla seduta ha partecipato anche la Direttrice dei Programmi di Osservazione della Terra dell’Agenzia Spaziale Europea e responsabile del Centro ESA-ESRIN di Frascati, Simonetta Cheli che ha presentato un aggiornamento sulle progettualità affidate ad ESA nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e gli esiti di uno studio dell’Università di Tor Vergata sul valore di ESRIN per l’Italia e sui relativi indotti diretti e indiretti.

L’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) ha presentato la situazione delle attività previste dal programma pluriennale dell’ASI per il periodo 2021-2026 e delle progettualità a loro affidate nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Sono state inoltre illustrate e discusse le attività di preparazione al Consiglio Ministeriale dell’ESA che si terrà a novembre 2022 e gli aggiornamenti relativi agli impatti della crisi russo-ucraina sul settore spaziale.

Nel corso della seduta il Comitato ha approvato la Relazione alle Camere contenente l’illustrazione delle attività e dei risultati degli investimenti nel settore spaziale e aerospaziale relativi all’anno 2021.

Ha partecipato al Comitato anche l'Amministratore della NASA, Bill Nelson, che ha evidenziato la stretta collaborazione pluridecennale tra gli Stati uniti e l’Italia nel settore spaziale e ribadito l’interesse del nostro Paese a svolgere un ruolo importante anche nell’ambito delle attività relative al programma di esplorazione spaziale “Artemis”.

L’incontro si è chiuso con la sottoscrizione dell’accordo operativo tra ASI e NASA per uno studio relativo ad un modulo abitativo per la superficie lunare, proposto dall’Agenzia Spaziale Italiana nell’ambito degli “Artemis Accords” siglati lo scorso 13 ottobre 2020.

il momento della firma
il momento della firma
Ministri al tavolo
il Ministro stringe la mano
Il Ministro al tavolo

Potrebbero interessarti

Articolo03 maggio 2022

Spazio alle idee: il 18 maggio Samantha Cristoforetti annuncerà il nome vincitore dallo Spazio

L’astronauta darà l'annuncio dalla Stazione Spaziale Internazionale durante il primo collegamento dedicato alla stampa

Articolo18 maggio 2022

Spazio: la Costellazione satellitare italiana si chiamerà “Iride”

Ad annunciare il nome vincitore del concorso “Spazio alle idee” è stata Samantha Cristoforetti collegata dalla Stazione Spaziale Internazionale

Articolo08 febbraio 2022

Spazio alle idee: dai un nome alla costellazione italiana di Osservazione della Terra

Parte il concorso aperto a tutte le classi per proporre la propria idea per il nome della futura costellazione satellitare

Articolo01 aprile 2020

Un avviso di finanziamento dell’Agenzia spaziale europea per l’emergenza Covid-19

L’Agenzia spaziale europea lancia un programma per lo sviluppo e la sperimentazione di servizi in risposta all’emergenza Covid-19 in Europa.