pagoPA

In breve

pagoPA è una piattaforma per i pagamenti digitali verso la Pubblica Amministrazione:

  • un sistema diverso, più semplice e rapido per i cittadini per pagare i servizi pubblici;
  • un modo più efficiente e economico per lo Stato per gestire i pagamenti;
  • una piattaforma abilitante per la trasformazione digitale del Paese.

Il cittadino deve poter scegliere metodi di pagamento moderni, a minima frizione, e il mercato deve potersi integrare, aggiungendo facilmente nuovi strumenti di pagamento innovativi. Vogliamo rendere il sistema più aperto e flessibile.

Vantaggi per i cittadini

  • Multicanalità integrata a livello nazionale con trasparenza dei costi delle commissioni, ovvero il cittadino dispone di più canali di pagamento possibili.
  • Uniformità dell’avviso cartaceo e possibilità di avvisare il cittadino digitalmente sui canali che preferisce (notifiche sull’app o sul sito del PSP scelto, SMS o mail).
  • Certezza del debito dovuto, con possibilità di ottenere l’attualizzazione dell’importo (ovvero l’importo da pagare è sempre quello valido e richiesto dalla Pubblica Amministrazione. Se l’importo varia nel tempo per interessi di mora o altro, su pagoPA viene sempre aggiornato).
  • Semplicità e velocità del processo: basta inserire il codice di avviso (IUV Identificativo Unico Versamento) per pagare e ricevere la quietanza liberatoria ovvero la certezza che la PA ha incassato il tributo e non potranno esserci verifiche o accertamenti successivi.

Vantaggi per la Pubblica Amministrazione

  • Riconciliazione automatica degli incassi.
  • Riduzione dei costi di transazione e processo.
  • Incasso delle somme D+1 (giorno lavorativo successivo al pagamento) direttamente sui conti di tesoreria.
  • Fornire più canali di incasso vuol dire incassare prima.

I dati

I dati delle dashboard vengono aggiornati su base settimanale.

I dati delle dashboard vengono aggiornati su base settimanale. Ultimo aggiornamento:

Il ruolo del Dipartimento

Lo sviluppo e la diffusione della piattaforma pagoPA sono al centro delle attività di PagoPA S.p.A., la società partecipata dallo Stato creata allo scopo di diffondere i servizi digitali in Italia (Decreto Legge “Semplificazioni” n. 135 del 14 dicembre del 2018, convertito in legge il 12 gennaio 2019).

Il Dipartimento svolge una funzione di vigilanza sugli obiettivi strategici della società PagoPA, per conto del Presidente del Consiglio dei ministri a cui la legge istitutiva della società affida questo compito, insieme alle funzioni di indirizzo, coordinamento e supporto tecnico.