Informativa sul trattamento dei dati personali per la presentazione di candidature

La presente informativa descrive le modalità del trattamento dei dati personali conferiti dai candidati (di seguito, i “Candidati”) che intendono partecipare agli avvisi di selezione per specifiche figure professionali, pubblicati all’interno della sezione “Lavora con noi” del sito innovazione.gov.it (di seguito, anche “Sito”), mediante l’invio del curriculum vitae e la compilazione del relativo form. L’informativa è resa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 (di seguito il “Regolamento”).

Titolare del trattamento

Il titolare del trattamento (di seguito, il “Titolare”) è la Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per la Trasformazione Digitale, con sede in Largo Pietro di Brazzà 86, 00186 Roma, che può essere contattato ai seguenti recapiti:

Data protection officer (DPO) o Responsabile Protezione Dati (RPD)

Il Responsabile della protezione dei dati della Presidenza del Consiglio dei Ministri può essere contattato ai seguenti recapiti:

Categorie di dati trattati

Saranno trattati esclusivamente dati comuni quali (dati anagrafici, dati di contatto, dati relativi al lavoro, il curriculum di studi e lavorativo, etc.) e non sarà necessario fornire dati particolari (cioè dati idonei a rivelare lo stato di salute, l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, le opinioni politiche, la vita sessuale). Si raccomanda, pertanto, di non inserire all’interno del curriculum vitae e/o del form di candidatura categorie particolari di dati personali. Qualora il Candidato appartenga a categorie protette, si prega di indicare solo tale appartenenza; si procederà alla eventuale specificazione nell’idonea sede.

Modalità, finalità e base giuridica del trattamento

I dati personali forniti dai Candidati saranno utilizzati esclusivamente per il perseguimento delle finalità istituzionali; in particolare, i dati saranno trattati per finalità connesse e strumentali allo svolgimento della procedura selettiva e per la formazione di eventuali ulteriori atti alla stessa connessi, anche con l’uso di procedure informatizzate, nei modi e limiti necessari per perseguire tali finalità. Tali dati saranno trattati per il tramite di persone preposte alla procedura di selezione individuate dal Titolare nell’ambito della procedura medesima.

Il mancato conferimento dei dati personali richiesti non consentirà al Titolare di effettuare le valutazioni previste dalla procedura di selezione e, di conseguenza, determinerà l’impossibilità di prendere in considerazione la candidatura presentata.

Categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati e finalità della comunicazione

Il titolare potrà comunicare, per il perseguimento delle finalità sopra indicate, alcuni dati personali anche a soggetti terzi che forniscono un servizio al Titolare stesso e che tratteranno detti dati personali in qualità di responsabili del trattamento.
L’elenco dei responsabili del trattamento può essere richiesto al Titolare in qualsiasi momento, scrivendo a segreteria.trasformazionedigitale@governo.it.

Trasferimento dei dati

I dati potranno essere liberamente trasferiti fuori dal territorio nazionale a Paesi situati nell’Unione Europea, ma potrebbero essere trasferiti anche al di fuori dell’Unione Europea. L’eventuale trasferimento dei dati in Paesi situati al di fuori dell’Unione Europea avverrà, in ogni caso, nel rispetto delle garanzie appropriate e opportune ai fini del trasferimento stesso, ai sensi della normativa applicabile e, in particolare, degli articoli 45 e 46 del Regolamento.

Periodo di conservazione

I dati forniti dai Candidati saranno trattati e conservati per il periodo necessario allo svolgimento della procedura di selezione e, comunque, nel rispetto delle norme previste dalla normativa vigente per la conservazione degli atti e dei documenti della P.A., anche a fini archivistici.

Diritti degli interessati

I Candidati, in qualità di interessati, hanno il diritto di ottenere dal Titolare, nei casi previsti e secondo la normativa vigente, l’accesso ai propri dati personali, la rettifica o la cancellazione degli stessi, la limitazione del trattamento che li riguarda o l’opposizione al medesimo trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento).

Si fa presente che la cancellazione dei dati potrà avvenire solo a seguito della conclusione della procedura di selezione e, comunque, nel rispetto di quanto disciplinato nel paragrafo denominato “Periodo di conservazione” che precede.

Tali diritti potranno essere esercitati inviando un’e-mail all’indirizzo segreteria.trasformazionedigitale@governo.it, oppure inviando una richiesta scritta all’indirizzo del Titolare:

Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per la Trasformazione Digitale
Largo Pietro di Brazzà 86
00186 Roma - Italia

Diritto di reclamo

Per i trattamenti di cui alla presente informativa, gli interessati che ritengono che il trattamento che li riguardi avvenga in violazione di quanto previsto dal Regolamento, hanno il diritto di presentare un reclamo al Garante per la protezione dei dati personali, Piazza Venezia 11, 00187 ROMA (www.garanteprivacy.it), ai sensi dell’art. 77 del Regolamento.