Technical innovation project manager

Posizione chiusa

Il dipartimento della trasformazione digitale è alla ricerca di esperti technical innovation project manager. Le figure supporteranno l’ideazione, la gestione e il coordinamento per il lancio e lo sviluppo dei progetti innovativi coordinati dal dipartimento per la trasformazione digitale.

Le figure supporteranno il chief innovation officer nell’ individuazione di progetti e programmi di innovazione, nonché nell’adozione di nuove tecnologie e modelli di business all’interno di organizzazioni complesse.

I profili dovranno avere esperienza nel coordinamento di team per l’ideazione, la realizzazione e la fornitura di progetti complessi e una solida preparazione tecnica e scientifica. Ciascun technical innovation project manager verrà impiegato in ambiti tematici specifici in relazione al focus dei diversi progetti di innovazione, che saranno volti sia alla diffusione di tecnologie emergenti (ad esempio, Artificial Intelligence, 5G, mobilità innovativa) che alla capacità di generare innovazione stessa a beneficio del cittadino e delle imprese.

Qualifiche chiave

  • Esperienza nella gestione e coordinamento di team eterogenei per il disegno, lo sviluppo, l’implementazione e/o il finanziamento di progetti di innovazione
  • Verranno tenuti in forte considerazione la collaborazione con fondi, venture capital, startup, università e ricerca oppure il focus sullo sviluppo di tecnologie emergenti e/o la formazione in ambito innovazione, anche in contesti internazionali
  • Strutturato, con capacità di analizzare problemi complessi e definire soluzioni e piani di lavoro
  • Orientamento al raggiungimento dei risultati, con capacità di lavoro per obiettivi nel rispetto delle deadline di progetto
  • Con business acumen e capacità di problem solving, prioritizzazione e lavoro indipendente, anche al di fuori del proprio diretto ambito di esperienza e in contesti multi-stakeholder
  • Altamente motivato, curioso e dalla mente aperta
  • Eccellenti doti comunicative, di presentazione, interpersonali e analitiche e capacità di comunicare chiaramente concetti complessi
  • Padronanza degli strumenti di gestione progetti (Gantt). L’esperienza e la capacità di lavorare con modalità agili come Scrum, Kanban, JIRA costituirà un plus
  • Padronanza degli strumenti di lavoro per la creazione di presentazioni e fogli di calcolo
  • Ottima conoscenza della lingua inglese

Esperienza richiesta

Esperti in possesso di comprovata esperienza tecnica, tecnologica e gestionale, non inferiore a 5 anni, acquisita nella gestione di progetti di innovazione.

Documentazione

Compenso

Fino a 85.000 euro