21 Febbraio 2020
Inizia la rivoluzione cloud: la strategia per le infrastrutture digitali della Pubblica Amministrazione
La strategia per le infrastrutture digitali

Dal censimento al Polo Strategico Nazionale, il piano per la razionalizzazione delle infrastrutture digitali della Pubblica Amministrazione.

Sul nostro Blog per la trasformazione digitale abbiamo pubblicato la strategia per le infrastrutture digitali e il cloud, che abbiamo progettato per migliorare la gestione dei servizi della Pubblica Amministrazione in Italia.

La strategia permetterà di ottenere: 

  • Servizi digitali pubblici che funzionino, che siano moderni, digitali, e che rendano davvero più facile la vita delle persone.
  • Una razionalizzazione delle risorse, capace di far risparmiare circa due miliardi di euro ogni anno allo Stato, creando allo stesso tempo enormi opportunità per nuovi investimenti in aree di mercato innovative.
  • La messa in sicurezza dei servizi pubblici e dei nostri dati, all’interno di infrastrutture funzionanti, efficaci, razionali, che operano all’interno dei confini nazionali secondo i migliori standard di sicurezza fisica e informatica. Secondo la relazione annuale del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza (Dis), nel 2018 sono aumentati del 500 per cento gli attacchi informatici rispetto all’anno precedente, principalmente rivolti a Pubbliche Amministrazioni centrali e locali (72 per cento).
  • Un impatto importante sull’ambiente, grazie alla razionalizzazione e alla gestione più efficiente dei data center pubblici che permette una riduzione significativa delle emissioni di CO2.

Leggi l’articolo completo!

Fotografia di Nina Ž su Unsplash

Altre notizie

L’Italia ha la sua Strategia Nazionale per le Competenze Digitali
L’Italia ha la sua Strategia Nazionale per le Competenze Digitali

Il Ministro per l’Innovazione tecnologica e la digitalizzazione ha firmato il decreto di adozione della Strategia Nazionale per le Competenze Digitali.

Leggi di più
Lettera del Ministro al Corriere della Sera del 23 luglio
Lettera del Ministro al Corriere della Sera del 23 luglio

In un’epoca di innovazione tecnologica impetuosa l’Italia deve essere all’altezza dei tempi. Serve un impegno comune di maggioranza e opposizione per il bene del Paese.

Leggi di più
Vedi tutte le Notizie →